Inserimento

Professionalità, disponibilità e sicurezza per vivere serenamente l'ingresso del bambino nel nuovo ambiente.

Modalità Organizzative di inserimento al nido

Modalità di inserimento al nido - Micronido Peter Pan - Pernumia Padova

L’inserimento del bambino al nido è un primo passaggio dalla relazione genitore-bambino ad uno spazio comunicativo più allargato. Infatti con l’ingresso al nido il bambino entra in un ambiente nuovo in cui dovrà costruire relazioni con adulti e con coetanei sino a quel momento a lui estranei.

Il termine “inserimento” indica proprio il periodo di tempo necessario al bambino per esplorare e conoscere il nuovo ambiente, per fidarsi dei nuovi adulti e per ricevere serenità e sicurezza dal genitore che lo accompagna durante questo momento.

L’inserimento al nido ha una durata minima di una settimana ma possono passare anche alcuni mesi prima che, sia il bambino che l’adulto riescano a vivere serenamente il momento del distacco. Nei primi giorni il bambino rimane al nido per un periodo limitato di tempo, alcune ore. Poi, progressivamente e con gradualità, si inseriranno il momento del pranzo e del sonno.

Prima dell’inserimento la Coordinatrice del micronido invita ogni genitore dei bambini che devono iniziare la frequenza a partecipare ad un incontro durante il quale si ha la possibilità di avere tutte le informazioni pratiche, di conoscere la metodologia educativa e di visitare gli spazi del micronido.

Durante l’incontro è previsto un colloquio personalizzato per illustrare il periodo dell’inserimento (tempi, permanenza al nido, valenza psicologica del distacco) e conoscere sia le abitudini del bambino che i bisogni personali della famiglia.

Durante la permanenza giornaliera al nido il bambino può andare a casa solo con persone adulte conosciute. Si chiede pertanto ai genitori di fornire fotocopia del documento di identità delle persone che potrebbero venire a prendere il bambino. Le educatrici si riservano la possibilità di trattenere il bambino per accertamenti qualora si presentasse a riprenderlo una persona sconosciuta e priva del documento di identità o comunque di persona che non figura negli archivi dell’associazione.